Social media

I monitori come vittime di cybermobbing

Ecco cosa possono fare i monitori che sono vittime di cybermobbing : 

  • non reagire o reagire il meno possibile agli attacchi,
  • fare una ricerca sul web e valutare che cosa si trova in Internet della propria persona,
  • comunicare gli attacchi di cybermobbing al presidente della società,
  • informare il provider dei servizi Internet (Internet provider, social network) sulle violazioni delle norme,
  • rimuovere i video sui portali interessati e bloccare i profili,
  • in casi gravi, informare immediatamente la polizia.

 

Maggiori informazioni sull’argomento:

Confrontati con altri monitori Aiuto professionale per il cybermobbing

Tobias

Ricerca

Temi (0 di 0)

Nessun risultato

Shop (0 di 0)

Nessun risultato

Download (0 di 0)

Nessun risultato

Login

Registrati ora e approfittane

  • Ricevi gratuitamente una t-shirt «cool and clean».

  • Raggruppa i tuoi preferiti.

  • Commenta i singoli contributi, aiutandoci così a migliorare la qualità.

  • Rimani sempre aggiornato con la nostra newsletter.

  • Approfitta del supporto da parte del consulente cantonale.

Registrati

Modifica password

Inserisci una nuova password

Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio

Reimposta la password

Inserisci una nuova password

Campo obbligatorio
Campo obbligatorio

Reimposta la password

Inserisci il tuo indirizzo e-mail

Indirizzo e-mail non valido.